Navigazione veloce

La scuola media di Tizzano vince il “Premio Giorgio Gaber”

Lunedì 30 maggio ore 11, scuola media di Tizzano.

Le 49 scuole finaliste del Premio Giorgio Gaber, premio nazionale di teatro della scuola,
sono in
collegamento web con il Teatro Stabile di Grosseto

per la proclamazione in diretta dei vincitori

mezz’ora di diretta e di suspence

poi un boato di urla esce dalle finestre della scuola

“Eh, Vai! Abbiamo
vinto”

con lo spettacolo

“Uno più uno fanno uno”

La scuola media di Tizzano vince il “Premio Giorgio Gaber”

E

L’associazione culturale Ermo Colle con Adriano Engelbrecht, operatore teatrale, vince anche il premio come migliore associazione culturale che opera all’interno delle scuole

La conoscenza di sé, delle nostre contraddizioni: il bianco e il nero dell’anima, la consapevolezza di ciò che ci piace di noi e di ciò che vorremmo cambiare. L’accettazione dell’altro, della diversità, la comprensione che una società “per divenire migliore” ha bisogno del contributo di ciascuno di noi.

Il pretesto è “Il visconte dimezzato” di Italo Calvino, testo che ha suscitato molto interesse da parte degli alunni, tanto che loro
stessi hanno chiesto di poterlo mettere in scena e di confrontarsi e/o ritrovarsi nei e con i diversi personaggi.

Nasce così lo spettacolo teatrale.

Il copione dello spettacolo teatrale è il risultato di un lavoro interdisciplinare svolto durante tutto l’anno scolastico e che ha coinvolto l’ insegnante di Lettere (Silvana Piazza), di Musica (Anna Vita) e di Arte (Patrizia Mannino). I docenti e gli alunni sono stati supportati da un esperto esterno (Adriano Engelbrecht) per la messa in scena del testo.

vincitori del premio Gaber

Non è possibile inserire commenti.